Inbound marketing: una strategia vincente


Esiste un marketing etico e “diverso”? Un buon marketer può ancora aiutare davvero le persone a trovare quello di cui hanno bisogno senza bombardarle quotidianamente con pubblicità invasive? La risposta è sì. Come? Beh, l’inbound marketing è, forse, il modo più semplice ed efficace. Analizziamo insieme quali sono gli step fondamentali al giorno d’oggi per mettere in atto una strategia di…

0 Commenti21 Minuti

La società dei like: iperconnessione, narcisismo e dopamina


S'illumina lo schermo dello smartphone. Il nostro occhio viene catturato. È una notifica di Instagram. In quel momento però, siamo impegnati a fare altro. Possiamo silenziare il device o girarlo con lo screen rivolto verso il tavolo. Questo ci permetterebbe di concentrarci su ciò che stiamo facendo, staccando da quella connessione perenne che caratterizza le nostre giornate. Tuttavia, subentra…

0 Commenti28 Minuti

Blockchain e Digital Marketing: cosa puo’ cambiare?


La blockchain è una vera e proprio rivoluzione. Blockchain nel Digital Marketing è ancora un territorio da indagare ed esplorare ma potenzialmente ci sono possibilità molto interessanti. La blockchain è una tecnologia che ha sempre più successo ed attenzioni, ma  c'è ancora un po' di confusione a riguardo. Molti la associano ai Bitcoin, ma sono due elementi diversi e separati. La  blockchain  è…

0 Commenti35 Minuti

Fashion sharing e fashion renting


Cosa sta succedendo al fashion nel panorama della sharing e post-ownership economy? Cambia la logica del consumo La sharing economy e il consumo collaborativo non sono fenomeni nuovi e sicuramente il digitale ne ha rafforzato la diffusione. A fondamento di questi concetti sta il progressivo passaggio da un’economia manufacturing-based a una services-driven, secondo cui il valore sta non solo…

0 Commenti42 Minuti

L’era del social 2.0: il nostro tempo non è mai stato così prezioso


Nell’era del social 2.0 la funzione del web diventa quella di assorbire l’energia delle persone per intrappolarle in quello che viene definito come un “flusso continuo di comunicazione”. Essere costantemente reperibili e raggiungibili grazie ad un semplice “invia messaggio” comporta delle conseguenze non trascurabili per gli utenti di oggi.  Questo capitalismo comunicativo comporta una perenne…

0 Commenti24 Minuti